Il Sinaitico e la Torre di Guardia

Articolo N. 141 Bisogna riconoscere il fatto che, nella celebrità relativa al rinvenimento del Sinaitico, una bella parte l'abbia svolta la magistrale regia dei vari, illustrissimi personaggi. Tra di essi figura quella del suo preteso scopritore, Constantin von Tischendorf, quella del suo millantato avversario, Konstantin Simonides più quella dell'Archimandrita, Konstantin Alexandrovich Uspensky. Questi tre incredibili … Leggi tutto Il Sinaitico e la Torre di Guardia

Pilato scrive a Tiberio Cesare: un falso?

Articolo N. 129 Ponzio Pilato era un funzionario governativo, procuratore in carica su Giudea e Palestina. In quanto tale era tenuto a informare regolarmente l'imperatore delle sue attività pubbliche. Tiberio, dal canto suo, era molto accurato nella conservazione dei rapporti  che i suoi collaboratori inviavano dalle province. Faceva depositare questi documenti negli archivi della biblioteca … Leggi tutto Pilato scrive a Tiberio Cesare: un falso?

Quando venne a mancare la luce del sole

Articolo N. 125 Sono tre  i vangeli che raccontano di come, durante l'agonia di Gesù, la terra fu avvolta dalle tenebre per tre ore di seguito in pieno giorno, dalle 12 del mattino alle 15 del pomeriggio. Matteo 27:45 legge "Dalla sesta ora caddero le tenebre su tutto il paese, fino alla nona ora." Anche … Leggi tutto Quando venne a mancare la luce del sole

Il tempio del suo corpo

Articolo N. 124 Per molti comprendere perchè il Cristo dovesse morire di quella morte tremenda, di cui in effetti morì, risulta particolarmente difficile. Similmente si scandalizzano oggi, come si scandalizzavano nel passato, al pensiero che Geova potesse chiedere ad Abramo di sacrificare suo figlio Isacco, l'unico che fosse nato da Sara, lungamente atteso. Quello però … Leggi tutto Il tempio del suo corpo

Come lo Spirito di Dio agiva durante l’agonia del Cristo, liberandolo.

Articolo N. 121 Alla fine del suo lungo soffrire Gesù gridò forte due volte. Dapprima, verso la nona ora, "gridò a gran voce: “Elì, Elì, lamà sabactanì?”, ovvero: “Dio mio, Dio mio, perché mi hai abbandonato?” Una seconda volta  dopo che fu trafitto nel fianco Gesù gridò di nuovo a gran voce e rese lo … Leggi tutto Come lo Spirito di Dio agiva durante l’agonia del Cristo, liberandolo.

Gesù e il pesce con la moneta in bocca

Articolo N. 120 Proviamo a considerare la Persona del Cristo in quegli aspetti che ne fanno un essere di gran lunga superiore al semplice uomo.  Dio Padre, come affermano le Scritture, è consapevole di tutto ciò che accade intorno a noi, perché  Gesù disse: Due passeri non si vendono forse per una moneta di piccolo … Leggi tutto Gesù e il pesce con la moneta in bocca