225 – Il falso profeta

Negli articoli passati abbiamo identificato il re del sud con la bestia che ha due corna che sorge dalla Terra e che viene descritta in Rivelazione 13. Abbiamo identificato il Re del sud come l’agente o la causa della distruzione del re del nord, cioè di gog di magog.

In Ezechiele la lotta che porta alla distruzione di Gog è descritta come una lotta tra fratelli. Evidentemente dunque re del nord e re del sud sono due entità politiche le cui ramificazioni entrano nella falsa religione. Sono entrambi falsa religione, ma anche entità di governo che si attaccano a vicenda.

Siamo arrivati a definire il fatto che gog di magog arriva alla sua fine con la falsa religione e cioè con la grandine: il settimo e ultimo anno dei sette anni di calpestamento di Gerusalemme. Gog di Magog è quindi quella parte politica che sostiene il sistema religioso attuale e che non potrà fare nulla per impedirne la distruzione.

Il re del sud sostiene invece il cambiamento. Porta la distruzione del vecchio sistema religioso ma ne costruisce uno nuovo, mondialista, sincretista, con cui vuole ingannare l’intera popolazione mondiale e cerca di portare all’adorazione della bestia selvaggia, quella con sette teste e dieci corna. Si legge in rivelazione 13 a proposito di questa bestia con due corna: “Esercita tutta l’autorità della prima bestia feroce in sua presenza, e fa sì che la terra e i suoi abitanti adorino la prima bestia feroce, la cui ferita mortale era stata guarita. 13  E compie grandi segni, facendo perfino scendere fuoco dal cielo sulla terra davanti agli uomini.14  Con i segni che le è stato permesso di compiere in presenza della bestia feroce svia gli abitanti della terra, dicendo loro di fare un’immagine della bestia feroce che era stata ferita dalla spada ma si era ripresa. 15  E le fu permesso di dare il respiro all’immagine della bestia feroce, così che questa parlasse e facesse uccidere tutti quelli che si rifiutavano di adorare l’immagine della bestia feroce.16  Essa fa in modo che tutti, piccoli e grandi, ricchi e poveri, liberi e schiavi, ricevano un marchio sulla mano destra o sulla fronte 17  e che nessuno possa comprare o vendere se non chi ha il marchio, cioè il nome della bestia feroce o il numero del suo nome. 18  È qui che ci vuole sapienza: chi ha perspicacia calcoli il numero della bestia feroce, perché è un numero d’uomo.* Il suo numero è 666.”

Questa bestia, il re del sud, compie dunque degli sforzi nella direzione della falsa adorazione. Essa pretende che tutti adorino l’immagine della bestia. Il 666 richiama immediatamente alla nostra mente l’adorazione solare. Questa bestia dunque distrugge la falsa adorazione quando distrugge Gog di Magog ma poi cerca di impegnare la popolazione mondiale in una nuova falsa religione.

In questo dunque la bestia con due corna si viene ad identificare con il falso profeta. Si parla di questa nuova figura in Rivelazione 19:20, ma in realtà questo falso profeta non è altri che la bestia con due corna o re del sud. Leggiamo: “Ma la bestia feroce fu presa, e con essa il falso profeta che alla sua presenza aveva compiuto i segni con cui aveva sviato quelli che avevano ricevuto il marchio della bestia feroce e quelli che adoravano la sua immagine. Entrambi furono gettati vivi nel lago di fuoco in cui brucia zolfo.”

Il falso profeta viene descritto come colui che ha sviato coloro che hanno ricevuto il marchio della bestia e in questo si identifica con la bestia avente due corna.. Dunque questa bestia, pur facendo parte della falsa religione, trova la sua distruzione in un momento successivo al re del nord.

Quali sono nella pratica le attività di falsa profezia in cui si impegnerà il falso profeta? Rivelazione dice che esso darà vita ad un’immagine della bestia selvaggia e che questa dovrà obbligatoriamente essere adorata, pena la morte. Gesù a questo proposito dice che sorgeranno falsi cristi e falsi profeti che faranno grandi segni e prodigi da sviare, se possibile anche gli eletti.

Come potrebbero gli eletti non capire l’inganno? Questo perché l’inganno avverrà dopo un disastro sociale caratterizzato da sconvolgimenti senza precedenti. Il corona virus è solo l’inizio di questa situazione che evolverà fino all’attacco di gog contro i veri adoratori e quindi la sua distruzione.

La bestia con due corna si presenterà invece come il salvatore. Non fece forse lo stesso Ciro il grande di fronte ad Israele quando giunse a conquistare Babilonia?

Si dice inoltre che compirà grandi segni e, per questo aspetto, si parla molto del progetto blue beam che vedrà la proiezione in cielo di falsi cristi. Potrebbe essere? Non lo so. la cosa potrebbe anche manifestarsi diversamente. Probabilmente per esempio è arrivata alla vostra attenzione la voce del movimento Q, che sosterrebbe le mosse di Trump contro la rete di pedofilia m e malgoverno mondiali.

Si tratta forse di questo? Certamente dobbiamo aspettarci un falso profeta. un lupo in manto da pecora. Saperne scorgere le fattezze farà la differenza tra il ricevere sulla fronte il segno di Dio o il segno della bestia.

Contrassegnato da tag

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...