217 – Gog di Magog, il Re del Nord

Abbiamo parlato di Gog di Magog e siamo giunti ad identificarlo con una manifestazione della falsa religione in cui si trova immerso il popolo di Dio. Questa si organizzerà per attaccare in qualche modo Israele che si trova al suo interno.Interessante il versetto 15 del capitolo 38 di Ezechiele che sembra identificare Gog di Magog con il re del nord. Si legge infatti: “E certamente verrai dal tuo luogo, dalle più remote parti del nord, tu e molti popoli con te, tutti montati su cavalli, una grande congregazione, sì, numerose forze militari.”

Il Re del Nord e quello del sud sono nazioni che si trovavano a nord e a sud di Israele e che hanno conquistato Israele stesso o influito grandemente su di esso. Il libro di Daniele al capitolo 11 narra della lotta per il dominio di queste due potenze e dal versetto 40 in poi si narra di questi re nel tempo della fine, cioè nei tempi che stiamo vivendo noi.

 Il Re del Nord, cioè Gog di Magog è in realtà la falsa religione che attaccherà il popolo di Dio. Questa però verrà distrutta con grandine, tramite l’intervento del Re del Sud. Vedremo presto che anche questo re si trova nella falsa religione e ne è una manifestazione. Stiamo parlando cioè di due forze che sono in mezzo al popolo di Dio, lo avvolgono e lo dominano. Il Re del Sud è la bestia con due corna. Il Re del Nord è Babilonia.

Il fatto che si tratti di una lotta intestina lo si può già capire da Ezechiele 38:21: “E certamente chiamerò contro di lui in tutta la mia regione montagnosa la spada, è l’espressione del sovrano signore Geova. La spada di ciascuno sarà contro il suo proprio fratello.” Ecco quindi che la spada di giudizio che viene chiamata contro Gog di Magog è una spada famigliare, quella del fratello. La faida interna porterà a grandi lotte e questo sarà il giudizio della grandine

Lo scontro tra re del sud e re del nord viene narrato in Daniele 11:40 : “40  “E nel tempo della fine il re del sud*+ si impegnerà con lui in uno scontro, e contro di lui il re del nord* si riverserà con carri e con cavalieri e con molte navi; e certamente entrerà nei paesi e inonderà e attraverserà. 41  Effettivamente entrerà+anche nel paese dell’Adornamento,*+ e saranno fatti inciampare+ molti* [paesi]. Ma questi son quelli che scamperanno dalla sua mano: Edom e Moab+ e la parte principale* dei figli di Ammon. 42  Ed egli continuerà a stendere la mano contro i paesi; e riguardo al paese d’Egitto,+non scamperà. 43  E in effetti dominerà sui tesori nascosti dell’oro e dell’argento e su tutte le cose desiderabili d’Egitto. E i libi* e gli etiopi* [seguiranno] i suoi passi.”

Dal versetto 40 si capisce che è in preparazione uno scontro. Durante questo scontro il re del nord entra anche nel paese dell’adornamento che è il paese dove dimora il popolo di Dio. Questo è l’attacco di Gog di magog contro il popolo di Geova. Molti saranno fatti inciampare, cioè non usciranno dalla falsa religione ma si schiereranno con essa. Edom, Moab ed Ammon si salveranno, cioè gli ultimi, i reietti, che verranno espulsi. Si dice quindi che il re del sud stenderà la mano contro l’Egitto che non scamperà. L’Egitto è naturalmente la falsa religione, cioè Babilonia, cioè il re del nord o Gog di Magog.

Ecco quindi che Gog di Magog viene ad essere distrutto per mezzo del re del sud, cioè la bestia, che però son fratelli, cioè appartenenti alla stessa becera razza di coloro che si oppongono al regno di Geova Dio.

C’è una sura del Corano, quella della caverna, in cui Gog di Magog viene attaccato dal bicorne. Molti identificano questo bicorne con Alessandro Magno. Ci interessa però capire meglio chi sia per capire qualcosa di più sulla situazione in cui la falsa religione viene distrutta.

Il Bicorne va identificato con chi distrugge Babilonia, cioè Ciro il grande e non alessandro Magno. Può essere una ipotesi valida? In realtà si, visto anche quanto riportato in Daniele 8:20 dove la Media e la Persia, di cui Ciro era rappresentante principale è descritta come un montone con due corna. Le due corna rappresentano le due parti di questo grande impero: la Media e la Persia. Alessandro Magno viene invece descritto nello stesso capitolo con un capro peloso con un grande corno.

La figura di Ciro è importante perchè era profetizzato dai tempi del profeta Isaia che egli avrebbe agito per conquistare Babilonia. Ma Babilonia è Gog di Magog e tutto torna. Si legge in Isaia 45: “Questo è ciò che Geova ha detto al suo unto,*+ a Ciro,* di cui ho preso la destra,+ per soggiogare davanti a lui le nazioni,+ affinché io sciolga anche i fianchi dei re; per aprire davanti a lui gli usci a due battenti, così che nemmeno le porte saranno chiuse:  “Davanti a te andrò io stesso+ e raddrizzerò le scabrosità del paese.+ Spezzerò le porte di rame, e taglierò le sbarre di ferro.+  E di sicuro ti darò i tesori+ nelle tenebre e i tesori nascosti nei nascondigli, affinché tu conosca che io sono Geova, Colui che [ti] chiama per nome,+ l’Iddio* d’Israele. Per amore del mio servitore Giacobbe e di Israele mio eletto,+ ti chiamavo perfino per nome; ti davo un nome d’onore, benché tu non mi conoscessi.+  Io sono Geova, e non c’è nessun altro.+ Eccetto me, non c’è nessun Dio.+ Io ti cingerò strettamente, benché tu non mi abbia conosciuto,  affinché conoscano, da dove si leva il sole e da dove tramonta, che non c’è nessuno oltre a me.+ Io sono Geova, e non c’è nessun altro.+  Formando la luce+ e creando le tenebre,+ facendo la pace+ e creando la calamità,+ io, Geova, faccio tutte queste cose.+

Vediamo che Ciro adempì più di 200 anni dopo queste profezie e agì affinché il popolo conoscesse da dove si leva il sole e da dove tramonta. La distruzione di babilonia, o di Gog di Magog determina cioè la consapevolezza sul creato e la liberazione dall’adorazione solare astrologica babilonese.

La bestia selvaggia di Rivelazione 13 viene anche descritta come una bestia con due corna, ma di questo parleremo meglio in un prossimo articolo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...